giovedì 15 novembre 2007,14:33
Prenotare un hotel on line: come risparmiare



Abbiamo fatto una piccola indagine sui costi di prenotazione di un hotel attraverso internet, analizzando i vari siti web che promettono di essere quelli con la tariffa più bassa.
Premesso che con la prenotazione on-line si spende meno, è altresì vero che non tutti i siti garantiscono lo stesso risparmio.

Per fare questo studio abbiamo confrontato, ovviamente, lo stesso albergo nel medesimo intervallo temporale: Hotel Art di Praga, 4 stelle, dal 5 al 12 Dicembre 2007, 7 notti in camera standard doppia per 2 persone con colazione. Vediamo come è andata:

1) Sito ufficiale dell'albergo: si va da un minimo di 140 euro ad un massimo di 205 euro per notte, quindi da un totale di 980 euro a 1.435 euro.

2) Travelante.com: il costo complessivo è di 603,44 euro.

3) Venere.com: il totale è di 537 euro.

4) Hotels.it: la spesa è di 79 euro per notte, quindi 553 euro.

5) Booking.com: anche qui il totale è di 537 euro.

6) Visitprague.cz: 71, 50 euro per notte, 500,50 euro in totale.

7) Yeego.com: il costo complessivo è di 672 euro.

Come potete vedere, a parte il sito dell'hotel che ha prezzi fuori mercato, per il resto anche tra gli intermediari si possono notare differenze significative: si va da un minimo di 537 euro ad un massimo di 672 euro, ben 135 euro di differenza che non ci sembrano così pochi.

Vale anche la pena sottolineare che non sempre la tariffa più economica si trova con lo stesso sito web; può capitare che, al contrario dell'esempio precedente, Yeego abbia il prezzo più basso rispetto agli altri hotel.

Quindi il consiglio che possiamo darvi è solo uno: non fermatevi al primo sito di prenotazioni on line, ma confrontate, studiate ed analizzate le tariffe avvalendovi, tuttavia, dei servizi di quei siti considerati maggiormente affidabili.

Fonte: Il blog del Salmo 69 !

Etichette: , , ,

 
postato da Riccardo C.
Permalink ¤ 0 commenti